Logo Equivita
 
sperimentazione animale chi siamo attività campagne pubblicazioni
  home > manipolazione genetica > lettere ai giornali
 
MANIPOLAZIONE GENETICA
Per approfondire | Lettere ai giornali | Brevetti | Xenotrapianti | Archivio Newsletter | Atti normativi
 

Lettera di Gianni Tamino pubblicata sull'Espresso nel settembre 2005

In risposta a Bruce Chassy e al suo articolo "Non sparate sull'Ogm"

In merito all'intervista a Bruce Chassy, "non sparate sull'Ogm", (L'Espresso 15/09/05) e la presunta capacità del transgenico di difenderci dai rischi alimentari:

l'INRAN, Istituto Nazionale Ricerca per Alimenti e Nutrizione, riporta che, in quanto a contenuto in micotossine, non esistono significative differenze tra Ogm e non Ogm. In quanto alle fumosine, sono ritenute cancerogene secondo lo IARC, Agenzia Internazionele Ricerche sul cancro, soltanto sull'animale, e questo non significa - si sa - che lo siano per l'uomo. Detto ciò, mi sembra che qui si voglia aggirare i problemi di fondo degli Ogm, che sono (non soffermandoci neanche sui danni economici derivanti ai paesi poveri dalla privatizzazione delle risorse genetiche):

Rischio per la salute: il transgene inserito, quale esso sia, determina, come dicono Dulbecco e tanti altri scienziati, l'alterazione del funzionamento di numerosi altri geni ( e non possiamo prevedere nè quali nè quando verranno alterati).

Danno all'ambiente: è superfluo citare gli innumerevoli casi di contaminazione da parte del gene estraneo, su piante spontanee e coltivate, come pure i tanti studi che hanno messo in evidenza come il grande aumento nell'uso di erbicidi determinato dalle colture Ogm abbia avuto un impatto devastante sulla flora e la fauna. Secondo L'indipendent: "Con l'ultima sperimentazione un altro chiodo è stato messo alla bara dell'industria dell'Ogm in Gran Bretagna".

Parlando di chi spezza una lancia a favore del transgenico, il direttore scientifico di "Epidemiologia e Prevenzione", Benedetto Terracini, dice "sarei più tranquillo se riuscissi a capire perchè si dicono certe cose, in certi momenti, in un certo modo".

Gianni Tamino

Biologo Università di Padova

Presidente Comitato Scientifico EQUIVITA

 
 
Raccolta fondi
Sostieni la nostra attività con una piccola donazione! Qualsiasi aiuto, anche il più piccolo, può fare la differenza
Invia il tuo contributo
Newsletter
Clicca qui per iscriverti
e ricevere direttamente nella tua mail le notizie sulla Sperimentazione Animale e sulle Manipolazioni genetiche, provenienti da tutto il mondo.
  Sito ottimizzato per Internet Explorer 5 o superiori - Risoluzione 800 x 600 Designed by Studio Graffiti