Premio Pietro Croce

Il premio "Pietro Croce per l'abolizione della sperimentazione animale" viene organizzato per ricordare lo scienziato, anatomo-patologo primario dell'ospedale "Sacco" di Milano, che maggiormente ha contribuito alla nascita di un nuovo pensiero scientifico.
La sua confutazione del modello animale nel famoso libro "Vivisezione o Scienza" ci incita a superare i numerosi ostacoli culturali e politici in nome di un'indispensabile rivoluzione della scienza medica.
Orientata ad una vera tutela della salute umana attraverso l'utilizzo di metodologie sostitutive che non prevedono l'inutile sofferenza animale.

I edizione

II edizione

III edizione

IV edizione