COMUNICATO EQUIVITA
21.10.2013


L’appello dei cittadini ha fatto breccia !


 Le firme raccolte per Stopvivisection crescono in maniera esponenziale


La sorprendente crescita delle firme giunte (attualmente 965 000), ogni giorno più numerose, a sostegno di STOPVIVISECTION (Iniziativa dei Cittadini Europei) denota che ormai il progetto di Stopvivisection ha coinvolto anche una grande parte dei cittadini che inizialmente, per preconcetti o disinformazione, si erano astenuti dall’assecondare tale straordinaria, audace e indispensabile iniziativa. Questa ha introdotto delle nuove basi sia scientifiche, sia etiche nella ricerca biomedica e ci consentirà di ricordare, tra poco, le parole di John Stuart Mill:
 
“Avviene spesso che la credenza universale di un’epoca, dalla quale nessuno era libero senza uno sforzo straordinario di genialità o di coraggio, diventi in un’epoca successiva un’assurdità talmente evidente che l’unica difficoltà è di capire come tale idea fosse mai potuta apparire credibile”.
                                                                                                            John Stuart Mill
 
Il Comitato Promotore dell’ Iniziativa dei Cittadini Europei “Stopvivisection” è estremamente grato a tutti i media che si sono prodigati per la diffusione, tra i quali figurano, negli ultimi due giorni
 
 
·      Il Corriere della Sera per avere pubblicato l’articolo di Jeremy Rifkin,
     “Le inutili sofferenze degli animali”
 

·      “Striscia la notizia” di Canale 5, per lo spazio destinato a “Stopvivisection” sabato scorso, (19.10.2013): http://www.striscialanotizia.mediaset.it/puntata/ultimapuntata.shtml

Canale 5 ci consente inoltre di ringraziare Radio 105, che ha partecipato alla puntata in questione e che insieme a Radio Montecarlo e Virgin Radio è stata sin dall’inizio uno dei massimi promotori di Stopvivisection: http://speciali.105.net/speciali/index/name/stop-vivisection

 

Carissimi amici,
Non vi stancate di dare diffusione al nostro appello per le firme. Grazie ancora e sempre  per quanto avete fatto e farete prima del 31 ottobre.

Invitate tutti a firmare sul sito: http://www.stopvivisection.eu

 

 

______________________________________________________________________________________
EQUIVITA, Comitato Scientifico Antivivisezionista Via P. A. Micheli, 62        00197 Roma

Tel. +39.06.3220720, Cell. 335.8444949,  Fax +39.06.3225370 emailto: equivita@equivita.it 

www.equivita.it; facebook: http://www.facebook.com/equivita.comitatoscientificoantivivisezionista
Per donazioni: c/c postale:88922000
oppure, IBAN:  IT55  N076  0103  2000  00088922000