Comunicato 20/02/07
Positivo l’incontro con il Sottosegretario del MINISTERO DELLA SALUTE Gian Paolo PATTA

di ANIMALISTI ITALIANI e Comitato Scientifico EQUIVITA

Importante riscontro del MINISTERO DELLA SALUTE, che, accogliendo le 20.000 firme per il superamento della sperimentazione animale, si dichiara disponibile ad affrontare il problema da un punto di vista tecnico-scientifico, interessando le varie istituzioni competenti in materia.
_______________________________________

Le associazioni hanno richiesto in particolare:

- Il finanziamento della ricerca sostitutiva della sperimentazione animale.
- La promozione di banche dati per evitare inutili ripetizioni degli esperimenti.
- La realizzazione di banche di tessuti umani.
- L’istituzione di una Commissione per la valutazione dei protocolli sperimentali senza l’uso di animali.

“Ringraziamo il sottosegretario Gian Paolo Patta per la positiva accoglienza alla ricerca di soluzioni che aiutino il progresso della Scienza Medica, sostituendo il metodo di sperimentazione animale” dichiarano l’associazione ANIMALISTI ITALIANI e il Comitato Scientifico EQUIVITA.

“Anche il Sottosegretario ha condiviso con noi l’intenzione di agire affinché il programma REACH venga attuato, seguendo le modalità previste dallo stesso regolamento, con metodi scientifici sostitutivi della sperimentazione animale, che possano fornire maggiore tutela alla salute umana”.

Il Sottosegretario Patta ha inoltre raccolto la richiesta delle Associazioni di istituire un Gruppo di Lavoro al quale partecipino, insieme ad esse, le Direzioni Generali competenti del Ministero.

Comitato Scientifico EQUIVITA
Tel. +39.06.3220720, +39.335.8444949
email: equivita@equivita.it, www.equivita.org

Per leggere i nostri comunicati: http://www.equivita.it/comunicatistampa.htm