Comunicato 27/08/07
Oggi il grande Hans Ruesch ci ha lasciato abbandonandoci in un profondo cordoglio incolmabile!


L'appassionato fautore dell'abolizione della orrenda ed inutile pratica vivisettoria, l'autore impareggiabile di libri che rimarranno nella storia per sempre, il Maestro che ha fatto conoscere al Mondo intero cosa si cela dietro il muro invalicabile dei laboratori di "ricerca", l'instancabile informatore di quanto danno  realmente producano i frutti di questa "ricerca" sull'utilizzatore finale, ossia sull'uomo, ha chiuso la sua vita terrena, ma il suo Spirito rimarrà imperituro nella memoria di tutti coloro che lo hanno letto, conosciuto, seguito, ammirato, amato.

Caro, carissimo amico, siamo fieri ed orgogliosi di averti conosciuto e continueremo la Tua battaglia fino alla fine, in tuo nome e,  quando arriverà la vittoria come è auspicabile sperare dopo che lo stesso  Consiglio Nazionale delle Ricerche USA ha riconosciuto la fallacità di questo metodo e l'urgenza di sostituirlo con i ben più scientifici  metodi moderni, la dedicheremo a te.

Fabrizia Pratesi
Comitato Scientifico Equivita

Ebe Dalle Fabbriche
Movimento Ecologico Nazionale UNA uomo natura animali

Ilaria Ferri
Animalisti Italiani

Ufficio stampa

Movimento Ecologico Nazionale UNA 0372-436375
Comitato Scientifico EQUIVITA 335-8444949

Per leggere i nostri comunicati: http://www.equivita.it/comunicatistampa.htm